L'Australia è un continente e uno stato, circondato dagli oceani Indiano e Pacifico. Le sue principali città, Sydney, Brisbane, Melbourne, Perth, Adelaide, si trovano sulla costa. La capitale, Canberra, è invece nell'entroterra. Il Paese è famoso per l'Opera House di Sydney, la Grande Barriera Corallina, la vasta zona desertica denominata Outback e le specie uniche di animali, come i canguri e gli ornitorinchi.

Guarda il video: https://youtu.be/_C898SQMB4Q

 

 



L'Australia rappresenta il sesto paese del mondo con una superficie di quasi 8.000.000 kmq. Circondato dagli oceani Pacifico e Indiano, questo continente insulare si trova a sud dell’Indonesia e della Papua Nuova Guinea. Con circa 20.000.000 di abitanti, questa grande isola è caratterizzata dalla presenza di ogni genere di spettacolo naturale e umano, con deserti e paesaggi incontaminati che fanno da contrasto a grandi metropoli, con suggestive montagne rocciose e con canguri che girano indisturbati nel loro habitat naturale. La densità massima di popolazione  si ritrova nella pianura costiera e sulla costa sud orientale, mentre nelle immense distese desertiche è molto difficile trovare delle città. La flora del luogo è caratterizzata principalmente dall’albero della gomma e dall’eucalipto, mentre tra gli animali  più comuni troviamo  il canguro, il koala, l’emù, il pappagallo, il ragno australiano, il coccodrillo e numerose  specie di serpenti. Per quel che riguarda il clima c’è da sottolineare che le stagioni in Australia sono opposte rispetto all’Europa, siamo infatti nell’emisfero australe: l’estate inizia così a dicembre, l’autunno a  marzo,  l’inverno a giugno e la primavera a settembre, anche se salendo verso la parte più a nord si possono riscontrare solo 2 differenti periodi caratterizzati o da caldo umido o da caldo secco. La zona più mite è quella a sud mentre quelle più fredde sono le zone alpine. L’insieme di tutte queste meraviglie naturali, racchiuse in un paesaggio quasi incantato, fanno si che l’Australia sia una delle mete preferite dai turisti. Da visitare le splendide città di  Sidney e Melbourne,  Adelaide e Kangaroo Island, nonché Mataranka e Alice Spring, e ammirare il Kings Canyon e il Parco Nazionale del Kakadu.

L'Australia, evoca immediatamente immagini di spazi aperti e natura selvaggia, ma anche di metropoli moderne affacciate sull’oceano, dove si fa surf a tutte le ore.

L’isola più grande del mondo, o il continente più piccolo, è anche la regina dei contrasti: in Australia si trovano le specie animali più curiose (e coccolose) come i canguri, i koala e i wombati; ma anche i serpenti, le meduse e i ragni più velenosi sulla faccia della terra.

Se siete in cerca di adrenalina preparatevi a nuotare con gli squali a Ningaloo Reef, o con i delfini a Monkey Mia: le possibilità sono infinite! Se volete sentirvi dei veri pionieri salite sul Ghan e attraversare il paese da Darwin a Adelaide, con il treno che parte color argento e arriva color oro, coperto di sabbia: fate tappa a Coober Pedy, la città scavata nella roccia dai cercatori di opali.

La natura spazia dalle foreste pluviali del Queensland alle alture indaco delle Blue Mountains; dalle spiagge dei surfisti della Gold Coast a quelle deserte dell’Ovest, fino alle distese dell’Outback, dove il deserto è una distesa rosso fuoco. Descrivere tutte le meraviglie dell’Australia è impossibile, chi c’è stato lo sa: una volta sola non basta. L’Australia, come ogni diamante che si rispetti, è per sempre.

Al largo di Cairns, nel Queensland del Nord, c’è la Great Barrier Reef, una delle barriere coralline più estese del pianeta, così grande che si vede anche dallo spazio! È più lunga della Grande Muraglia Cinese, e altrettanto spettacolare. In un oceano turchese, tra atolli deserti e isolotti colonizzati da migliaia di uccelli, la grande barriera corallina incanta con i suoi colori. Sulle sue pareti un caleidoscopio di pesci, delfini, squali, meduse fosforescenti, mante e tartarughe. Amanti delle immersioni subacquee e dello snorkeling, questo è il posto per voi!

La Grande Barriera corallina australiana

2. Whitsundays Islands, Queensland

Nessuna foto e nessuna descrizione, per quanto fedele, potrà prepararvi alla meraviglia delle Whitsundays Islands, le 74 splendide isole tuffate nel Mar dei Coralli. Qui si naviga tra lingue di sabbia bianchissima e innumerevoli sfumature di blu, cristallo e turchese. Non ci sono correnti, né risacche pericolose: le acque delle Whitsundays sembrano davvero fatte per essere esplorate in barca a vela. Tra le numerose spiagge e insenature, Whitehaven Beach spicca per le sue trasparenze e per la sua sabbia bianchissima: welcome to Paradise!

Isola di Whitsundays, Australia

3. Daintree Rainforest, Queensland

La stagione umida, che qui coincide con l’inverno, è il momento ideale per immergersi nella Daintree Rainforest, la rigogliosa foresta pluviale. Tra felci purpuree, liane, mangrovie e orchidee, si aggirano curiosi animali nativi come i flying foxes – pipistrelli giganti – l’irascibile casuario – coloratissimo pennuto a metà tra un emu e un pavone – oltre a farfalle e pappagalli variopinti. Un giro in barca sul fiume Daintree e incontrerete anche gli alligatori di Mr. Crocodile Dundee!

Daintree rainforest, in Australia

4. Freycinet National Park, Tasmania

La Tasmania ricorda la Nuova Zelanda per il suo clima fresco, le sue foreste e i suoi grandi parchi naturali. Tra questi spicca il favoloso Freycinet National Park, cui si accede da una stradina tortuosa tra eucalipti e alberi della gomma. Nella Friendly Beaches Reserve si campeggia sotto le stelle, prima di raggiungere le vette del Mount Amos: da qui si abbraccia una vista senza pari su Wineglass Bay, una curva perfetta di sabbia fine e bianchissima. Tuffo al cuore!

Parco Nazionale di Freycinet, Australia

5. Great Ocean Road & Twelve Apostles, Victoria

La mitica B100, o Great Ocean Road, è una delle strade costiere più lunghe e panoramiche al mondo. A circa 100 chilometri a sud di Melbourne, è perfetta se avete voglia di un vero road trip per macinare chilometri con camper e tavole da surf al seguito. In quasi 250 chilometri troverete spiagge e calette magnifiche, scogliere, archi di pietra e faraglioni a picco sul mare. Al Port Campbell National Park preparate la macchina fotografica: vi aspettano i Twelve Apostles, maestoso gruppo di falesie calcaree scolpite dalla forza dell’oceano.

I Dodici Apostoli, Australia

6. Kangaroo Island, South Australia

Si chiama Kangaroo Island ma qui non ci sono soltanto i canguri: tra foche e pinguini, l’isola è un enorme parco naturale a cielo aperto, un tesoro puro e incontaminato. Siamo a circa duecento chilometri a sud di Adelaide, ma sembrano anni luce: la vita scorre tranquilla tra vigne e promontori a picco sul mare, falesie e costiere frastagliate, baie e spiagge immense. Nel Flinder Chase National Park potrete incontrare i koala nel loro habitat naturale, mentre a Vivonne Bay potrete fare surf tra i leoni marini che sonnecchiano sulla spiaggia!

Cangaroo island, Australia

7. The Pinnacles, Western Australia

Il paesaggio del selvaggio West Australiano è una miniera di sorprese: una di queste si trova nel cuore del Nambung National Park, uno scenario che ha qualcosa di onirico. I Pinnacles, una foresta di pinnacoli di pietra calcarea, sembrano tanti alberi di pietra gialla, ma in realtà sono fossili oceanici emersi più di 30000 anni fa. I Ranger locali vi racconteranno le leggende legate a questi affascinanti pilastri, attorno ai quali, con un po’ di fortuna e dopo il tramonto, potrete vedere aggirarsi emù e cuccioli di canguro.

The Pinnacles, Australia

8. The Bungle Bungle Range, Western Australia

Sorvolare sui Bungle Bungle è un’emozione che non si dimentica facilmente: le “montagne tigrate” assomigliano a fantomatiche creature ancestrali, sbucate da chissà dove nel bel mezzo dell’outback. Trecento metri di vertigine tra canyon, voragini e gole affrescate dalle pitture rupestri degli aborigeni. Gran parte della zona non è accessibile in auto, né a piedi: l’unico modo per ammirare questi giganti è dall’alto di un aereo o di un elicottero. Effetto-wow assicurato!

Australia

9. Kakadu National Park, Northern Territory

Il Kakadu è il parco nazionale più grande d’Australia, con quasi ventimila chilometri quadrati: quanto il Kenya, per intenderci! Non basterebbe una settimana per esplorarlo tutto, data anche l’impressionante biodiversità della sua fauna e flora. Tra billabong e cascate, canyon e gole rocciose si trovano anche le straordinarie pitture rupestri aborigene, che ripercorrono la storia degli antenati dalla notte dei tempi. La volta celeste si ammira come da pochi altri luoghi: senza luci artificiali nel raggio di migliaia di chilometri, la via lattea brilla in tutta la sua interezza.

Parco Nazionale Kakadu, Australia

10. Uluru Ayers Rock, Northern Territory

L’Ayers Rock non ha bisogno di presentazioni: la maestosa rocca di pietra è il simbolo dell’Australia, e richiama ogni giorno migliaia di turisti, continuando ad emozionare. Del resto, Uluru è da sempre un importante luogo sacro per gli aborigeni. Di pomeriggio la rocca si colora di arancione, poi di rosso, infine di marrone al tramonto: quando piove si formano tanti piccoli fiumi che scorrono lungo i quasi novecento metri d’altezza di Uluru. Uno spettacolo anche all'alba, quando i primi raggi del giorno ne disegnano l’immensa silhouette.

Ayers Rock, Australia

+1

11. Sydney, New South Wales

Sydney è una delle metropoli più elettrizzanti del mondo: una città multietnica, con uno stile e un’anima unici, dove nei parchi non ci sono gli scoiattoli ma gli opossum, e ogni mattina si fa jogging con vista sull’Harbour Bridge e sulla scintillante Opera House. I fuochi d’artificio di fine anno, visti dalla sua baia, sono davvero eccezionali. Bondi Beach, la più grande spiaggia cittadina, è un inarrivabile tempio di bar, ristorantini e beach lifestyle. No worries, mate!

Sydney, Australia


Quale lingua si parla in Australia?

La lingua ufficiale dell'Australia è l'inglese. In ogni caso, l'Australia è una nazione multiculturale con una significativa popolazione migrante, quindi è normale sentire  una vasta gamma di lingue nelle città e nei paesi australiani.

Quale valuta si utilizza in Australia?

La valuta nazionale australiana è il dollaro australiano (AUD), disponibile in banconote con tagli da $ 5, $ 10, $ 20, $ 50 e $ 100. Le monete disponibili sono da 5, 10, 20 e 50 centesimi, uno e due dollari.

Cos'è la Goods and Services Tax?

L'Australia ha una Goods and Services Tax (GST, Imposta sui beni e servizi) pari al 10 per cento. Puoi richiedere un rimborso per la GST pagata per acquisti di beni superiori a 300 AUD in una spesa singola, non più di 60 giorni prima di ripartire dall'Australia. Gli sportelli per il Tourist Refund Scheme (sistema di rimborso ai turisti) si trovano nelle aree di partenza dei terminal internazionali. 

È consueto dare mance in Australia?

Gli hotel e i ristoranti non includono nel conto gli addebiti per i servizi e dare la mancia è sempre una tua scelta. Nei ristoranti esclusivi, è comune dare una mancia ai camerieri pari al 10 per cento del conto per un buon servizio.

Qual è l'età legale per bere in Australia?

L'età legale per bere in tutti gli stati e territori dell'Australia è 18 anni. Dovrai dimostrare la tua età esibendo la patente o il passaporto. 

Posso concordare o contrattare i prezzi in Australia?

Non è consueto contrattare in Australia.

Qual è il numero per le emergenze in Australia?

Il numero di emergenza per polizia, ambulanza e vigili del fuoco è lo 000.

È sicuro nuotare nelle acque australiane?

Le spiagge più famose d'Australia sono di solito sorvegliate da bagnini volontari da ottobre ad aprile, mentre la segnalazione delle aree più sicure per la balneazione avviene tramite l’esposizione di bandiere rosse e gialle. Per informazioni su meduse e la sicurezza sui coccodrilli nella parte più settentrionale del Queensland, visita il sito web del Governo del Queensland.

Quale tipo di spine elettriche sono usate in Australia?

Per collegare i tuoi dispositivi alle prese elettriche ti occorre un adattatore: l'adattatore necessario per l'Australia è la spina di Tipo 1 australiana. Le spine in Australia hanno due lamelle piatte di metallo, che formano una "V" rovesciata, e occasionalmente una terza lamella al centro. La corrente elettrica in Australia e 220–240 volt, CA 50 Hz.

Qual è il prefisso internazionale per Australia?

Il prefisso internazionale per l'Australia è 61. Ogni regione ha anche un apposito prefisso: Centro Oriente (New South Wales, Australia Capital Territory) con prefisso 02; Sud Est (Victoria, Tasmania) con prefisso 03; telefoni cellulari (tutta l'Australia) con prefisso 04; Nord Est (Queensland) con prefisso 07 e Centro Occidente (Western Australia, South Australia e Northern Territory) con prefisso 08. Quando si chiama da fuori Australia, non comporre lo "0" iniziale del numero di prefisso o di cellulare.

Il codice IDD in uscita (chiamata internazionale diretta) dall'Australia è lo 0011.

La copertura della rete per telefoni cellulari è disponibile in tutta Australia, in ogni caso la copertura può essere limitata in alcune aree remote.

L'accesso a Internet e il WiFi gratuito sono ampiamente disponibili negli internet caffè, alloggi e biblioteche.

Come posso spedire della posta dall'Australia?

Gli uffici postali sono di solito aperti dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì, e alcuni uffici postali in città sono aperti anche il sabato mattina. I viaggiatori possono organizzarsi in modo di raccogliere la posta negli uffici postali di tutta l'Australia.

Quali servizi sono disponibili in Australia per chi viaggia con una disabilità?

Se hai un disabilità e stai programmando un viaggio in Australia, ci sono molto servizi e offerte speciali che soddisfano le tue necessità. Una preparazione accurata è essenziale per un viaggio di successo, quindi parla con il tuo agente di viaggio riguardo alle tue specifiche necessità. Maggiori informazioni sul turismo accessibile in Australia sono disponibili sui siti internet NICAN o AustraliaForAll .

Dove posso acquistare la valuta australiana?

È possibile effettuare il cambio di valuta nelle banche, negli hotel e negli aeroporti internazionali. Le banche australiane offrono la stessa gamma di servizi tipici degli altri paesi occidentali, e gli sportelli bancari automatici (ATM) sono diffusi, anche se le strutture possono essere limitate in città remote e nell'outback. Anche l'EFTPOS è ampiamente disponibile in molti negozi australiani permettendoti  di pagare per gli acquisti con la tua carta di credito o di debito . Alle transazioni possono essere applicate delle commissioni, soprattutto se si preleva da un conto internazionale.

Quali sono le principali banche australiane?

Le quattro banche australiane più grandi sono: NAB (National Australia Bank), ANZ (Australia New Zealand Bank), Commonwealth Bank of Australia e Westpac Banking Corporation. Ci sono anche molte piccole banche, incluse ING Direct, AMP Banking e HSBC Australia. L'orario di apertura delle banche è di solito dalle 9.30 alle 16, dal lunedì al giovedì, e il venerdì fino alle 17. Alcune filiali sono aperte il sabato mattina fino alle 13.

Posso spedire o ricevere denaro dall'estero in Australia?

In Australia puoi spedire o ricevere denaro dall'estero utilizzando i money transfer internazionali (bonifico telegrafico), online o attraverso una banca. Prima di partire, è preferibile organizzare modi diversi per accedere al tuo denaro dall'estero, come carte di credito, contante, carte di debito o bancomat.

Posso utilizzare le carte di credito e i traveller cheque in Australia?

Carte di credito quali American Express, Bankcard, Diners Club, MasterCard, Visa, UnionPay e JCB sono accettate in Australia. VISA o MasterCard possono essere utilizzate ovunque si accettano carte di credito. American Express e Diners Club sono accettate nei principali supermarket e catene di grandi magazzini e in molte destinazioni turistiche. Un buon consiglio è quello di portare con sé più carte di credito e poco contante. In alcuni posti i commercianti possono richiedere un sovrapprezzo per pagamento con carta di credito.

I traveller cheque non sono ampiamente accettati in Australia. Se fai acquisti con traveller cheque, è preferibile acquistarli in dollari australiani poiché è poco probabile che i piccoli negozi, i ristoranti e le altre attività conoscano il tasso di cambio, se presenti un cheque in una valuta diversa come il dollaro americano o la sterlina inglese.

Quanto denaro posso portare in Australia? 

Non c'è limite al totale di valuta che puoi portare dentro o fuori l'Australia; in ogni caso, se pianifichi di arrivare in Australia con più di 10.000 AUD in contanti (dollari australiani o equivalente estero) devi dichiararlo alla dogana australiana in aeroporto quando atterri. Puoi scoprire maggiori informazioni e trovare un modulo di segnalazione sul sito internet AUSTRAC all'indirizzo www.austrac.gov.au/travellers.

Ti può essere inoltre richiesto di compilare un modulo Strumenti negoziabili al portatore (BNI) se porti con te dei vaglia cambiari, traveller cheque, assegni personali, ordini di pagamento o obbligazioni al portatore.


ESEMPIO DI UN TOUR:

Giorno 1: Partenza

Giorno 2: In volo

Giorno 3: Arrivo a Melbourne. Giornata libera. 3 notti Hotel

Giorno 4: Giornata libera

Giorno 5: Tour in inglese Penguin island+Penguin Parade (traduzione in italiano sui pod)

Giorno 6: Tour 2gg/1n da Melbourne ad Adelaide via Great Ocean Road e Grampians – pernottamento motel

Giorno 7: Secondo giorno di tour – Visita Grampians – Arrivo ad Adelaide in serata / 1 notte Hotel

Giorno 8: Noleggio auto / Viaggio per Cape Jervis – Traghetto per Kangaroo Island / Visita isola / 3 Notti in cottage

Giorno 9: Visita Kangaroo Island

Giorno 10: Visita Kangaroo Island

Giorno 11: Visita Kangaroo Island / Rientro a Cape Jervis con Traghetto nel Tardo pomeriggio / Viaggio per Adelaide / 1 notte Hotel

Giorno 12: Consegna auto in aeroporto / Volo per Ayers Rock / Cena Sound of Silence / 2 notti Hotel

Giorno 13: Tour dell’alba su Uluru e camminata della base / nel pomeriggio tour delle Olgas e tramonto su Uluru

Giorno 14: Volo per Sydney / 3 notti Hotel

Giorno 15: Giornata libera

Giorno 16: Giornata libera

Giorno 17: Volo per Hamilton Island / Traghetto per Airlie beach / 1 notte Hotel

Giorno 18: Tour in barca a vela 2g/1n (cabina doppia)

Giorno 19: Barca a vela / Rientro ad Airlie Beach nel pomeriggio / 1 notte Hotel

Giorno 20: Traghetto per Hamilton island / Volo per Melbourne e connessione col volo per l’Italia

Giorno 21: Arrivo in Italia

Offriamo:

Assistenza in loco 24/7 in italiano

 

Include:

-tutti i pernottamenti in hotel 3,5 stelle

-noleggi auto con assicurazione standard e km illimitati

-traghetto a/r per Kangaroo Island

-Tour Philip Island + Penguin Parade

-Tour 2g/1n da Melbourne ad Adelaide via Great Ocean Road e Grampians (pernottamento in motel)

-Tour alba e tramonto su Uluru (Ayers Rock) + Tour Kata Tjuta

-Cena Sound of Silence

-Sailing alle Whitsundays – 2g/1n in barca a vela (cabina doppia)

-Traghetto per Hamilton Island

-Documentazione di viaggio dettagliata con informazioni/consigli utili, percorsi a piedi e in auto.

 

Documenti necessari:

-Visto turistico

-Passaporto in corso di validità

-Patente internazionale

-Carta di credito non prepagata (indispensabile per ritirare il veicolo a noleggio)

QUESTO E UN ESEMPIO DI TOUR. PER QUALSIASI MODIFICA O ALTRO CONTATACI.