Mare e deserto lungo la via dell'incenso

Una vacanza in Oman vi dà il benvenuto nella terra delle “Mille e una Notte”, nell’antica patria dell’incenso e della mirra, in luoghi sospesi in una magica atmosfera intrisa di leggenda, tra souk emoschee, dune e castelli costruiti a picco sul mare, lunghe spiagge bianche che si affacciano sulla costa incontaminata. 





Un viaggio in Oman regala sensazioni uniche, che discendono da una storia millenaria e da quella resina, un tempo più preziosa dell’oro, che la regina di Saba definì “lacrime degli dei” e che fece la fortuna di questa terra: l’incenso. Dall’Oman, con un percorso di oltre 2.000 km lungo tutta la penisola arabica, partiva la “via dell’incenso”, che diffuse il mitico profumo permeando un’intera civiltà e segnando il tempo dell’Arabia Felix. 

Perché andare in Oman

  • Per vistare un paese magico e suggestivo, il vero paese delle Mille e una Notte
  • Per farsi inebriare dai mercatini e dalle strade inondate di incenso, prodotto tipico del paese
  • Per vedere i grandiosi castelli costruiti a picco su un mare blu cobalto che si stagliano contro un cielo azzurrissimo
  • Per perdersi nei souk, i mercatini locali
  • Per vistare il suggestivo deserto dell’Oman

Visto d’ingresso necessario e può essere richiesto presso l'Ambasciata dell'Oman nel tuo Paese. Il visto turistico della validità di 10 giorni (ad un costo di 5 Riali Omaniti) oppure per 30 giorni con ingresso multiplo (ad un costo di Riali Omaniti 50) entrambi rinnovabili - si può ottenere negli aeroporti di arrivo del Paese o presso i principali posti di frontiera con gli Emirati Arabi Uniti, previa compilazione di un apposito formulario e dietro il pagamento di 20 reali (40 euro circa)