Le Filippine 7.107 isole con spiagge, montagne, storia e cultura

Trentaseimila chilometri di coste. Le Filippine sono 7 mila isole, perfette se si desidera una vacanza nella natura per rilassarsi e prendere il sole, fare immersioni, pescare, cavalcare nelle foreste, riflettere, meditare, fare yoga. La grande gioia delle piccole cose, quelle che rendono felice la vita tra Palawan e Boracay. Poi c’è Manila, che non è bella, e nemmeno fortunata. Ma ha vinto il tramonto metropolitano più bello del mondo. Ci si commuove a guardare l’orizzonte dal suo lungomare quando il sole, gigantesco, talmente grande che sembra a portata di mano, grida silenzioso che la giornata è finita. E poi Intramuros, il vecchio insediamento spagnolo, i grattacieli di Makati, il business district, una specie di invenzione nel centro della città dove tutto è pulito, in ordine, quasi sfarzoso. La vera Manila, però, è un’altra cosa.
Periodi consigliati per viaggiare: Palawan e Boracay da novembre a maggio, Bohol e Cebu tutto l'anno.