Capo Verde è un paese situato in un arcipelago vulcanico al largo della costa nord-occidentale dell'Africa. È conosciuto per la cultura creola afro-portoghese, la tradizionale musica morna e le numerose spiagge. Nell'isola più grande, Santiago, si trovano la nuova capitale, Praia, e la vecchia, Cidade Velha. Quest'ultima è dominata dal Forte Real de São Felipe.
 
Valuta: Escudo capoverdiano


Capo Verde si trova a 500 km dalla costa occidentale africana, poco più a sud delle Isole Canarie, in pieno Oceano Atlantico. La città metropolitana di Dakar, sul litorale senegalese, è un'ottimo punto di riferimento oltremare. Nella capitale, Praia, troviamo l'areoporto internazionale che collega l'arcipelago con il resto del mondo.

Come arrivare

  • Da Roma: per chi viaggia dal centro e dal sud Italia, un volo da Roma Fiumicino vi poterà a destinazione in poco più di 9 ore, facendo scalo sempre sulla capitale portoghese -

Quando andare? Info sul periodo migliore

  • Clima: tropicale. Mite tutto l'anno, temperatura media di 25 gradi.
  • Periodo migliore: tra ottobre e maggio l'aria è meno umida e l'escursione termica fra giorno e notte è ridotta.
  • Periodo da evitare: l'estate (da giugno a settembre) è la stagione delle piogge, ma in realtà anche in questo periodo non piove spesso.
  • Consigli: Non sopravvalutate l'aggettivo "tropicale" del clima: portate con voi un capo più pesante per scaldarvi durante le uscite serali e notturne.

In quale isola andare?

Capo Verde si compone di 18 isole complessive, ma solo 9 di queste sono abitate.
Le principali isole turistiche sono 3:

  1. Sal: servita dall'aeroporto Amilcar Cabral, punto d'arrivo di quasi tutto i voli internazionali Europei. Questo la rende sicuramente l'isola più semplice da raggiungere in aereo dall'italia. E' molto edificata e più ricca di servizi rispetto alle altre.
  2. Boa Vista: servita dall'aeroporto Aristides-Pereira. E' molto più selvaggia e godevole rispetto alle altre, soprattutto per chi vuole una vacanza all'insegna del relax in spiaggia.
  3. Santiago: servita dall'aeroporto Nelson Mandela, punto d'atterraggio per i voli provenienti dall'America. Su quest'isola si trova la città più importante e ricca di luoghi della movida, ovvero la capitale Praia.

Cosa vedere e cosa fare

capo vede mindeloCapo Verde, con le sue isole sorelle, offre episodi di storia locale e coloniale, spiagge dorate e acque cristalline, monumenti naturali ed architettonici, ma pure mercati e divertimento. Gli spostamenti tra un'isola e l'altra richiedono meno di 1 ora sono garantiti da traghetti continui ed economici (a partire da 440 escudos, circa € 4,00). Qui, dove la cultura europea e quella indigena si mescolano, sono tanti i luoghi da visitare. Eccone alcuni:

1 - La capitale Praia, Isola di Santiago

Piazza XII Settembre è il cuore pulsante dell'Isola di Santiago. La sera la piazza ospita musica e divertimento.
Il Museo Etnografico è il simbolo della colonizzazione portoghese dell'arcipelago. Insieme al Palazzo di Giustizia e a quello comunale, custodisce la memoria storica degli abitanti. Inoltre, da Praia spostarsi verso le altre isole è molto semplice, grazie ai mezzi marittimi che garantiscano i collegamenti.
Il Faro di Maria Pia, a Ponta Termosa, è un luogo suggestivo. L'importanza affidata a questo faro dagli abitanti ci ricorda dello stretto rapporto che lega l'uomo al mare.

2 - Vulcano Pico do Fogo, Isola di Fogo

A 2.829 metri di altezza, ci troviamo sulla vetta più alta di tutto l'arcipelogo. Una meraviglia per gli appassionati che potranno visitare uno stratovulcano attivo, con fessure eruttive lungo i i suoi fianchi. É possibile svolgere visite guidate. l'ulitma eruzione risale al 2014.

3 - Calheta Funda, Isola di Sal

In pieno Oceano Atlantico, questa ampia caletta offre un paesaggio da sogno. Un fiume costeggia la spiaggia a sud, all'interno di un'area distante dalle zone affollate, all'insegna del relax.

4 - Fortezza Reale di San Filippo, Cidade Velha, Isola di Santiago

Dal 2009, insieme alla città che la ospita, fa parte del Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Questa impomente struttura è testimone di assalti militari, d'insurrezioni corsare e di racconti pirateschi. Tanto importante per la sua posizione strategica da suscitare l'interesse (militare) di portoghesi, inglesi e francesi.